“SulciScienza”, l’edizione 2018 si svolgerà a Carbonia. Ecco il Comitato Scientifico.

Diadmin

“SulciScienza”, l’edizione 2018 si svolgerà a Carbonia. Ecco il Comitato Scientifico.

Condividi

Dal 22 ottobre al 18 novembre 2018 si svolgerà a Carbonia la seconda edizione di “SulciScienza”, che avrà come tema “Contaminazioni” e come Focus “Scienze umane e nuovo umanesimo scientifico. Idee per abitare il mondo.”

L’obiettivo del nostro Festival della Scienza sarà quello di mettere a confronto saperi diversi, ma interconnessi tra loro per cercare di capire meglio la complessità del presente in cui viviamo. Presentiamo il Comitato scientifico:

1. Silvano Tagliagambe. Filosofo della Scienza. (Presidente)

2. Paolo Follesa. Professore Associato di Scienze Biologiche presso il Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente dell’Università di Cagliari. (Direttore Scientifico)

3. Nino Dejosso. Presidente di Unisulky e Direttore Organizzativo di SulciScienza

4. Luciano Burderi. Professore Associato di astrofisica presso il Dipartimento di Fisica dell’Università di Cagliari.

5. Antonello Sanna, direttore del DICAAR dell’Università di Cagliari.

6. Alessio Satta. Portavoce della “Consulta dell’Ambiente e del Territorio” e Presidente della Mediterranean Sea and Coast (MEDSEA) Foundation.

7. Giuseppina Angioni. Specialista in Scienze dell’alimentazione e componente della Consulta per l’ambiente e il territorio.

8. Giuseppe Melis. Docente di marketing turistico, all’Università di Cagliari.

9. Donatella Petretto. Delegato del Rettore in materia di integrazione sociale e diritti delle persone con disabilità.

10. Egidio Trainito. Si occupa principalmente di sviluppo compatibile del turismo e di progetti di conservazione in Aree Marine Protette.

11. Alberto Marini. Professore associato all’Università di Cagliari. Difesa delle coste, Geologia e Geomorfologia della Sardegna.

12. Adriano Dessi. Architetto PhD. Dottore di ricerca presso il DICAAR (Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura)  e docente di composizione architettonica e urbana alla Scuola di Architettura di Cagliari sui temi del progetto urbano e di paesaggio.

13. Mara Durante. Pedagogista, Docente Tutor Universitario, Cultrice della Materia in Letteratura per l’Infanzia. Ha maturato un’esperienza ventennale come formatrice in corsi rivolti a docenti, genitori, educatori.  È formatrice per il Miur in iniziative di aggiornamento in servizio. Dal 2012 è Direttore scientifico della festa della letteratura BaB in collaborazione con l’Associazione In Coro. Da due anni riveste il ruolo di formatrice nei corsi organizzati dalla Fondazione  Dessi  per la quale è Responsabile della sezione ragazzi del prestigioso Premio.

14. Angela Quaquero. Presidente dell’Ordine degli psicologi della Sardegna.

15. Anna Maria Fulghesu. Responsabile del reparto di Ostetricia e Patologia Ostetrica Presso l’Università di Cagliari dal 2001 ad oggi.

16. Alessio Liberati. Fisico, si è occupato di reti complesse e modellazione stocastica per lo studio della percezione visiva nell’autismo (in collaborazione con UniCa-DAL dell’Università di Cagliari e con il Centro per i Disturbi Pervasivi dello Sviluppo dell’Azienda Ospedaliera Brotzu di Cagliari). La sua attività di ricerca riguarda anche il campo artistico della Poesia Visuale, sia come artista e critico, sia a livello divulgativo e didattico.

17. Felice Tiragallo. Professore Associato di discipline Demoetnoantropologiche all’Università di Cagliari

18. Gabriella La Manna. Presidente dell’associazione MareTerra Onlus, che promuove la ricerca scientifica e la tutela dell’ambiente.

19. Valeria M. Nurchi. Professore Associato di Scienze Chimiche presso l’Università di Cagliari. Coordinatore del corso di laurea triennale in Scienze Ambientali e Naturali e magistrale in Scienze e tecnologie per l’ambiente.

20. Prof. Carlo Atzeni. Professore Associato di Ingegneria Civile e Architettura presso l’Università di Cagliari.

21. Roberto Concas. Storico dell’arte e direttore del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari.

22. Giulia Balzano e 23. Maria Cristina Ciccone sono archeologhe ed educatrici museali, impegnate da anni in progetti di scavo e consulenze di ambito archeologico come libere professioniste. A partire dal 2012 si occupano della gestione e della promozione del Museo dell’ossidiana di Pau (OR), dove svolgono l’attività di guide ed educatrici museali.

24. Matteo Serra. Fisico, comunicatore della Scienza presso la Fondazione Bruno Kessler di Trento

25. Elvira Usai. Giornalista

26.  Fabrizio Parascandolo. Ricercatore di Geografia presso il Dipartimento di Storia, Beni Culturali e Territorio dell’Università di Cagliari

27. Manuel Floris. Astrofisico, responsabile scientifico del Planetario de l’Unione Sarda e consulente per le energie rinnovabili.

28. Enrico Sanjust. Professore Associato di Scienze Biologiche presso il Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Cagliari.

29. Anna Gardu, l’artista dei “dolci gioiello” e donna sarda 2018. Originaria di Oliena, paese ricco di storia e tradizioni, artigiana di quarta generazione Anna Gardu porta avanti l’attività iniziata dal bisnonno Nicola. Le sue raffinate creazioni artistiche hanno avuto una vetrina in musei come il Mart di Rovereto, delle Arti e Tradizioni Popolari di Roma, ma anche a Parigi e in Giappone o all’Expo di Milano.

30. Gianni Loy. Professore ordinario di diritto del Lavoro nell’Università di Cagliari.

31. Roberto Paracchini. Giornalista de “La Nuova Sardegna”

32. Franciscu Sedda. Ricercatore di Filosofia e Teoria dei Linguaggi presso il Dipartimento di Filologia, Letteratura, Linguistica dell’Università di Cagliari.

 

Info sull'autore

admin administrator

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi